Ducato è il veicolo commerciale più venduto in Europa

Fiat Ducato veniva lanciato nel 1981, esattamente quarant’anni fa. Ha rivoluzionato il segmento dei furgoni gran volume con la trazione anteriore e la versatilità. La sua produzione è iniziata nel 1981 presso le linee della Sevel (Società Europea Veicoli Leggeri) in Val di Sangro, e lì prosegue ancora oggi. La fabbrica di Atessa (Chieti),è la più grande al mondo per i furgoni medio-grandi e nel 2020 è stato il primo polo produttivo italiano a riaprire, in totale sicurezza per gli oltre 6000 dipendenti, dopo il lockdown.

Nel corso del tempo, Fiat Ducato ha via via affinato le proprie caratteristiche diventando un punto di riferimento nella categoria. Prodotto in oltre diecimila varianti e venduto in più di ottanta paesi al mondo. Inoltre le numerose versioni di carrozzeria e l’efficienza del telaio l’hanno reso il numero uno per gli allestitori di veicoli per usi speciali e camper.

Nel 2020, per la prima volta in quarant’anni, il Fiat Ducato è stato il veicolo commerciale più venduto sul mercato europeo. Circa 150.000 unità e una quota di mercato del 20,5 %. In Italia, Ducato conferma la leadership nel suo segmento di appartenenza.

Il Ducato lo potremmo definire un Global VanEssendo venduto ed apprezzato non solo in Europa ma anche in Russia, America Latina, Medio Oriente e Australia. Attualmente viene venduto in quanto effettivo “furgone mondiale” in più di 80 paesi, tra cui anche in America del Nord come ProMaster del marchio RAM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.